Quale stile scegliere per la tua casa: ecco 6 proposte

By Herberia

Quale stile scegliere per la tua casa?

Classico o moderno? Industrial o Shabby? Arredare da zero o rivoluzionare gli ambienti?

Quando ti sei messo in cerca di idee per arredare casa, scommetto che ti si è aperto un mondo: sei stato investito da un’infinità di “idee originali” e “consigli infallibili” secondo i trend del momento, finendo con l’avere in testa più confusione di quando hai iniziato ad informarti.

Come procedere quindi?

La prima cosa da fare è sempre seguire il proprio gusto, d’altro canto, la casa è il luogo in cui si trascorre buona parte della vita quotidiana, la casa riflette l’anima di chi la vive.

Anche conoscere i diversi stili abitativi dai quali trarre ispirazione è fondamentale per realizzare lo stile perfetto per i tuoi ambienti.

Molte persone, nella fase di realizzazione o di ristrutturazione della propria casa e nella scelta dell’arredamento, non seguono una linea stilistica precisa, finendo per ricreare ambienti domestici poco armoniosi.

Prima di procedere in qualunque direzione, quindi, bisognerebbe chiedersi quale tendenza s’intende riprodurre durante la fase d’arredamento e ancor prima conoscere le possibilità esistenti sul mercato.

In questo articolo abbiamo analizzato alcune delle tendenze più innovative nel campo dell’interior design per aiutarti nella scelta dello stile ideale per te.

Ecco le più importanti!

  • Minimal Trend
  • Scandinavian Design
  • Classic Glam
  • Industrial Chic
  • Shabby Home
  • True Colors

 

MINIMAL TREND

La casa Minimal Trend è una sintesi di purezza e modernità.

Linee pulite, volumi architettonici, la materia diventa protagonista assoluta dello spazio. Particolari di design definiscono un’originalità sobria, perfetta per chi ama l’ordine e la pulizia delle forme.

Il Minimal Trend è lo stile di chi vuole creare ambienti di misurata eleganza: pochi mobili dalle linee curve pulite, superfici lisce che vanno dal bianco al nero raccogliendo tutte le sfumature del grigio.

Per quanto riguarda i materiali si predilige l'utilizzo di: ferro, ottone, rame, acciaio, alluminio, legno e marmo. All’impiego di questi si unisce poi un utilizzo sempre più importante del vetro, con l’obiettivo di sfruttare il più possibile la luce naturale.

Il risultato finale, un design semplice pulito e accogliente in un quadro complessivo di ordine, concretezza e chiarezza formale.

Tavolino AccentFonte: Raumgestaltung.NWood XXL_Camera_B

NWood XXL

Scopri la collezione

 

SCANDINAVIAN DESIGN

Scegliere lo stile nordico vuol dire abbracciare una filosofia di vita, quella che i danesi definisco hygge life

Lo stile Scandinavo è una filosofia legata al benessere e alla semplicità che mette al centro dell’attenzione la casa e il piacere delle piccole cose. La regola più importante per lo stile scandinavo è sfruttare la luce naturale per creare un’atmosfera calda e accogliente.

Toni tenui, sfumature pastello e prevalenza del bianco rendono gli spazi apparentemente più ampi.

Legno nella scelta dei mobili e del pavimento, lavorazioni handmade, grandi quadri, spesso astratti e coloratissimi, irrompono nella tavolozza scandinava, facendo talvolta pendant con morbidi cuscini, tappeti e texture giocose e pop. Sono Questi i dettagli che definiscono lo stile dei paesi nordici.

Gli elementi che caratterizzano il Design Scandinavo danno vita a un ambiente che ispira ordine, armonia e benessere.

Large-White-Icelandic-Sheepskin-Rug_1441x1341Fonte: The design part.MC_Ambi Soggiorno_2_rgb

Marble Chic

Scopri la collezione

 

CLASSIC GLAM

La preziosità dei materiali determina il valore aggiunto del lusso domestico.

Il classico può diventare “Glam” se un gusto sicuro e deciso guida la scelta di accostamenti cromatici, inserti decorativi e arredi di design per una casa senza tempo che si apre ai trend più attuali.

I materiali utilizzati per arredare in stile classico sono: velluto, vetro, raso e marmo.

I colori prediletti li ritroviamo nelle nuance di bianco, avorio e panna, passando per il nero che garantisce un effetto finale sobrio ed elegante.

Nell’arredare in stile Classic Glam non possono mancare lampadari di cristallo, specchi, candele, cornici e vasi.

E’ uno stile d’arredamento adatto a chi ama vestirsi e comportarsi alla moda riuscendo ad abbinare anche in casa elementi che nell’insieme creano una composizione super glamour.

Multi-Lite-black-brass_top_onFonte: Finnish design shop.Ambi-MP_bagnoA_Soveraia-Grey-e-Beige+Felci_rgb

Marmi Pregiati

Scopri la collezione

 

INDUSTRIAL CHIC

Un originale mix di spazi recuperati e pezzi di Design Vintage.

Loft e open space sono le tipologie di ambiente migliori per ricreare un’atmosfera Industrial in casa, richiamando i grandi spazi degli ambienti produttivi e lavorativi newyorkesi.

Ambienti industriali recuperati a cui viene data nuova vita grazie ad arredi vintage. Il marcato contrasto tra essenziale e chic è dato dall’uso di materiali quali ferro, legno, metalli, cemento e mattoni a vista che caratterizzano lo stile di arredamento industriale. A questi materiali vanno accostati colori come il blu, il verde, l’arancione il nero e il marron.

Oggi la filosofia dell’arredo industriale si sposa perfettamente con la necessità di ridurre il consumo di suolo e recuperare edifici preesistenti.

string3-b58f86e3-265f-4b25-9a2a-2249aec46756_s1260x0_q80_noupscaleFonte: Finnish design shop.OXID SOGGIORNO

Oxid

Scopri la collezione

 

SHABBY HOME

Shabby, uno chic naturale impreziosito da un’estetica romantica.

Spazi fondati su un’idea di tradizione dove l’elemento nostalgico si fonde con funzioni semplici e materiali rassicuranti.  Gli oggetti hanno molteplici vite e sono protagonisti degli ambienti in modo naturale. In questo stile lo spazio è disteso, lontano dal quotidiano e ideale per riposare corpo e mente.

Lo stile Shabby Home è uno stile senza tempo.

Questo stile è caratterizzato dall’utilizzo di accessori e complementi di arredo consumati dal tempo, da mobili decapati e da una gamma cromatica univoca che comprende le tonalità pastello di bianco, beige e grigio, colori che ritroviamo sui tessuti Shabby Chic per antonomasia: il lino e il cotone.

Essenziale è l’oggettistica dall’aspetto antico, o realmente d’epoca, dal sapore romantico, come candele, candelabri, specchi e cornici.

Schermata 2021-02-25 alle 12.36.06Fonte: Pianeta design.Essenza_Camera1_Betulla_ok

Essenza

Scopri la collezione

 

TRUE COLORS

Uno stile giovane e colorato.

True colors è uno stile allegro e spontaneo, caratterizzato da una palette di colori vivaci.

Spazi in continua mutazione, creati per accogliere uno stile di vita giovane e dinamico, ai quali si accostano particolari creativi e tocchi di colore energizzanti, donano ad ogni ambiente un perfetto equilibrio tra funzionalità e design.

Lo stile True Colors è equilibrio, non eccesso; bastano accenni, dettagli, particolari da scegliere con cura, che spicchino all’interno dell’arredo rendendolo al passo con le tendenze del momento.

Se scegliete di dare grinta alle pareti, l’arredo dovrà essere neutro e avere una connotazione minimal o industrial che non appesantisca l’ambiente.

Trasformare, inventare, lasciare spazio a fantasia e creatività, questa è la casa True Colors.

Barattolo Pepo 48 cm, grigio Design- Daniel Debiasi e Federico Sandri

Fonte: Finnish design shop.AMB04_Cucina

Paint

Scopri la collezione

 

Bene! Hai le idee un po' più chiare adesso?

Ora che conosci i principali stili, ecco i nostri consigli:

  • Osserva ciò che ti circonda: come fare a scegliere uno stile piuttosto che un altro? Un modo per sciogliere questo dubbio è guardarsi intorno ed osservare quello che ci circonda, ad esempio aprendo l'armadio e controllando qual è il colore predominante dei vestiti che indossiamo.
  • Vivi da vicino gli stili: un metodo efficace per scegliere lo stile giusto, è vivere gli ambienti da vicino. Come? Programma una tappa presso un centro d'arredamento e lasciati trasportare dalle emozioni che senti nel trovarti in un'ambiente piuttosto che in un altro. Se puoi, ripeti questa operazione più volte e cerca di individuare lo stile che più ti emoziona.
  • Consulta un professionista: chi fa da sé fa per tre? Molto spesso fare da sé può costare caro, anche più dell'onorario di un professionista, soprattutto quando si parla di arredare. Il nostro consiglio, quindi, è quello di rivolgersi sempre, anche solo per una veloce consulenza sulla fattibilità del progetto, ad un professionista del settore.

Se vuoi saperne di più, o visionare la nostra tabella riepilogativa, che mette a confronto gli stili abitativi sopra trattati, scarica il nostro eBook.

SCARICA L'EBOOK

Tags: Interior design, Stili d'arredo, Stili abitativi